Business e comunicazione: perché nel 2022 è ancora fondamentale possedere un sito web aziendale

Continua a essere lo strumento di comunicazione online più utilizzato, necessario tanto alle aziende, desiderose di far conoscere la propria offerta, quanto ai clienti, curiosi di scoprire nuovi business e rimanere costantemente aggiornati sull’offerta di una determinata società: stiamo parlando del sito aziendale, strumento utilizzato per qualsiasi tipo di impresa, B2B o B2C che sia, prima vetrina online per entrare in contatto e consolidare rapporti con il pubblico.

Nonostante le continue novità che il mondo della comunicazione online e non solo propone a brand e servizi, il sito aziendale continua ad essere il primo biglietto da visita da sfoggiare per comunicare un’immagine seria, professionale e completa di ciò che si va a offrire. Sebbene infatti oggigiorno tutte le aziende (o quasi tutte) possiedano profili social aziendali ben curati e strategicamente efficienti, risulta ancora imprescindibile possedere un canale di comunicazione online istituzionale facilmente accessibile a tutti.

Ma quali sono le ragioni precise per cui nel 2022, nonostante i numerosi canali online non a pagamento (basti pensare a social network come Facebook e Instagram) un’azienda dovrebbe ancora affidarsi a professionisti per la costruzione del proprio sito web?

Di seguito potete trovare tre semplici motivi per cui è ancora fondamentale possedere un portale online aziendale:

Il sito web rimane il canale che crea più fiducia negli utenti desiderosi di acquistare un prodotto. Sappiamo benissimo che capirete alla perfezione questa affermazione. Quante volte infatti vi è capitato di trovare un prodotto in un negozio fisico, temporeggiare per l’acquisto e tornare a casa cercando informazioni aggiuntive sul portale online del punto vendita? L’esistenza di un sito aziendale è per questo fondamentale, in quanto è legato alla visibilità che esso è in grado di garantire e, di conseguenza, alla fiducia che può instillare nei potenziali clienti. In molte situazioni l’inesistenza di una presenza online può interrompere addirittura il percorso del cliente in un processo di acquisto: proprio per questo, nonostante la presenza nel 2022 di moltissimi canali alternativi al sito web aziendale, risulta ancora imprescindibile per qualsiasi tipo di impresa possederne uno.

Il sito web permette di costruire una comunicazione al 100% personalizzata. Nonostante le molteplici funzionalità offerte da Facebook, Instagram e altri social network, infatti, i portali online aziendali rimangono gli unici strumenti che permettono di costruire una comunicazione sartoriale, adattata alle esigenze del brand o del servizio che si vuole far conoscere. Nella costruzione di un sito internet, infatti, è chi commissiona l’operato a decidere la quantità e la posizione delle pagine che vuole che siano presenti, oltre, naturalmente, al tipo di contenuti che vuole rendere visibili. Un portale online aziendale è e rimane di proprietà del brand o del servizio per cui è stato costruito: questo significa che le “regole del gioco” in termini di modifiche e miglioramenti in termini di visibilità dipendono solo e unicamente dagli investimenti voluti dal brand stesso, a differenza invece dei social network, i cui criteri in termini di algoritmo cambiano periodicamente e indipendentemente dalla volontà di chi li utilizza (basti pensare che Facebook fino a qualche anno fa garantiva anche alle aziende molta più visibilità gratuita rispetto a oggi).

Mediante il sito web è possibile stabilire un contatto diretto con i propri clienti. È vero, questo può accadere anche tramite l’utilizzo dei social network, attraverso lo scambio di messaggi in direct per Instagram o su Messenger per Facebook. Il portale web aziendale però, a differenza dei social, permette di creare un contatto duraturo e costante nel tempo, contribuendo alla fidelizzazione dei propri clienti, attraverso, per esempio, l’invio di newsletter informative e promozionali direttamente nella loro casella di posta. La comunicazione e la promozione, nel caso di un sito web aziendale quindi, non è da considerarsi solo legata alla pubblicazione di contenuti, ma a un costante rapporto con possibili acquirenti, al fine di far conoscere i propri servizi e creare un rapporto di fiducia con loro.

Che sia per far conoscere nuovi servizi, informare circa la filosofia adottata da un’impresa o comunicare sconti e promozioni, nonostante l’abbondanza e (in alcuni casi) l’eccedenza di mezzi di comunicazione a disposizione, il sito web aziendale risulta essere ancora il modo più efficace e strutturato per parlare sul web a nuovi e consolidati clienti.

Post correlati

Menu