Come si organizza un magico evento di Natale in famiglia, punto per punto

Organizza un magico Evento di Natale: Le feste natalizie sono un momento in cui c’è più tempo per stare in famiglia. Si esce, si cena fuori, ma questi giorni sono anche l’occasione per godersi la casa e renderla location perfetta per feste più confidenziali, con parenti stretti, pochi amici, grande gioia.

In fondo il Natale è la festa che aspettiamo tutto l’anno proprio perché c’è modo di stare insieme alle persone care. Allo stesso tempo mette un po’ di pressione: se, da un lato, dovrebbe essere una festa da condividere con amici e parenti in allegria, dall’altro spesso finisce per essere fonte di stress e di grande fatica. In realtà bastano pochi accorgimenti e i consigli di esperti nell’organizzazione di Eventi per ottenere un Natale ben riuscito, che è davvero una meraviglia se impostato e vissuto nel modo giusto, perché offre l’opportunità di stare vicino a chi si ama, passando un po’ di tempo in compagnia e dimenticando per qualche ora la vita di tutti i giorni, costellata di impegni.

Ospitare una festa di Natale in famiglia nella propria casa è impegnativo, ma non così faticoso se ci si affida a una efficace pianificazione. Innanzitutto bisogna preparare un programma, sia della giornata o serata scelta per il party sia dei giorni precedenti, con elenchi e liste con cosa comprare, cosa serve, cosa fare. Utile anche una lista dei giochi da proporre: quello dell’oca, il mercante in fiera, l’immancabile tombola. Ma anche altri più creativi.

Secondo step: scegliere un tema per le decorazioni di casa; si possono anche usare quelle che già si hanno, arricchendole per dare un senso unico a tutta la sala del ricevimento. Un’idea può essere utilizzare un abbinamento di due colori oppure una figura principale (lo Schiaccianoci del post precedente, per esempio) da declinare in vari modi.

Bisogna infrangere un po’ di regole (e spostare un paio di mobili): se normalmente non sono ammesse le scarpe sul parquet, non fateci caso per questa occasione. Spostare qualche divano o tappeto è utile per rendere lo spazio più fruibile, aggiungete sedie ai tavoli anche se non sono del colore giusto. Bisogna anche giocare d’anticipo ed essere organizzati, per non ritrovarsi all’ultimo minuto con qualche oggetto o decorazione da comprare. Stessa regola vale per la cucina: bisogna portarsi avanti con una spesa fatta nel modo giusto, con tutti i piatti da portata pronti e le posate, i piatti, i bicchieri per non lasciare nessuno senza. Per queste regole ne vale una fondamentale: distribuite i compiti, imparate a delegare. Sicuramente ci sarà una cugina che può occuparsi delle luci, uno zio che è un mago nella ricerca dei dolci, una sorella o una figlia molto brava a impiattare. L’ultimo accorgimento è semplice: godetevi il momento, senza troppi stress. E godetevi, di conseguenza, la vostra famiglia e il Natale.

Post correlati

Menu